Tricopigmentazione Bologna
  +39 338.3070336

Gli occhi nell'uomo

Gli occhi sono un elemento fondamentale di comunicazione, esaltare lo sguardo con le tecniche di micropigmentazione significa ottenere uno sguardo più intenso e profondo. I trattamenti effettuati sulla zona infracigliare e a livello delle sopracciglia si rivelano estremamente utili per correggere le imperfezioni e sono adatti soprattutto a chi indossa occhiali o lenti a contatto, o a chi, praticando sport, desidera essere sempre in ordine in ogni situazione.

 

TECNICA INFRACIGLIARE

Per chi desidera uno sguardo più acceso, profondo e brillante, è consigliabile la micropigmentazione infracigliare, che evidenzia esclusivamente le ciglia. Questa tecnica, nata di recente a Los Angeles, è sviluppata solo per il target maschile. Dona uno sguardo decisamente più intenso. A occhio chiuso il trattamento non è visibile poiché non viene micropigmentato nulla al di fuori della rima cigliare. La tonalità cromatica finale sarà esattamente quella complementare al fototipo di pelle. È possibile anche eseguire un infracigliare sulla rima cigliare inferiore dell'occhio, rimarcando a seconda dei gusti, tutta la rima cigliare inferiore (o una parte di essa) oppure eseguendo semplici punti di rinforzo. L'intervento sulla rima cigliare inferiore è consigliato a chi ha pochissime ciglia o a chi ha un colore del pelo molto chiaro. Ad oggi la micropigmentazione infracigliare è la tecnica maggiormente richiesta nell'ambito della dermopigmentazione visagistica maschile.

 

DERMOPIGMENTAZIONE PERMANENTE SOPRACCIGLIA

Le sopracciglia influenzano notevolmente l'espressione del viso e - soprattutto nell'uomo che non può beneficiare dei miracoli del trucco - conferiscono profondità e intensità allo sguardo. Negli Stati Uniti è stata messa a punto una tecnica, studiata e calibrata negli anni, in grado di rendere le sopracciglia maschili curate ma allo stesso tempo naturali e soprattutto rispettando i parametri visagistici di chi si sottopone al trattamento. La fase fondamentale in questa tecnica è senza dubbio quella progettuale in quanto indispensabile per pianificare e ottimizzare il risultato che si desidera raggiungere.

 

Tecniche:
SOPRACCIGLIA MICRO-PELO TRIDIMENSIONALE: Ad oggi è la tecnica più utilizzata per la dermopigmentazione delle sopracciglia. Dopo aver realizzato un make-up progettuale si micropigmentano i "micro-peli", simulando l'effetto ottico dell'arcata sopraccigliare desiderata. Alla seconda seduta (obbligatoria) si rafforza il trattamento: le sopracciglia acquistano così carattere grazie a un'illusione ottica 3D. Con questa tecnica, il risultato finale risulta sempre molto naturale.

 

SOPRACCIGLIA TRIBALI: La tecnica "tribale", largamente utilizzata in passato, veniva eseguita con metodiche che si allontanavano dal concetto di naturalezza. Il risultato finale risultava sempre molto marcato e poco realistico. Oggi tale tecnica viene ancora utilizzata, ma con metodi e scopi completamente diversi, ovvero per effettuare sfumature. Viene usata nei soggetti che hanno sopracciglia completamente glabre o molto diradate e può essere combinata alla tecnica "micro-pelo", per ottenere un effetto di sopracciglia più folte.

 

PUNTO LUCE: Realizzare un punto luce vuol dire creare una lieve sfumatura, di tonalità molto chiara, immediatamente sotto l'arcata sopraccigliare. Serve ad esaltare il sopracciglio e ad "ingrandire" un occhio spento o troppo rilassato.

PRIMA
DOPO