Tricopigmentazione Bologna
  +39 338.3070336

FAQ Tricopigmentazione

Il COLORE DEI CAPELLI NATURALI PREGIUDICA IL RISULTATO?

Assolutamente NO! Il colore dei capelli non è fondamentale per potersi sottoporre al trattamento.

 

QUALE SARÀ L'ASPETTO DELLA ZONA TRATTATA SUBITO DOPO IL TRATTAMENTO?

L'area trattata apparirà arrossata per un massimo di 72 ore dopo il trattamento.

 

DOPO IL TRATTAMENTO IL RISULTATO SARÀ DEL TUTTO NATURALE?

Una delle caratteristiche principali della tricopigmentazione è quella di garantire un risultato assolutamente naturale; questo significa che, a patto che non sia proprio il paziente a dichiarare di essersi sottoposto al trattamento, nessuno riuscirà mai a notarlo.

 

CON LA TRICOPIGMENTAZIONE SI RIESCONO A COPRIRE LE CICATRICI?

Certamente sì. La tricopigmentazione è la soluzione ideale per tutti coloro che hanno subito un trapianto di capelli, un trauma o un intervento operatorio e desiderano coprire o minimizzare quanto più possibile la cicatrice stessa. E' vero che ogni cicatrice ha le proprie caratteristiche, ma in linea di massima questo trattamento fornisce un'ottima soluzione per tutti i tipi di cicatrici del cuoio capelluto. Sono importanti le tempistiche post intervento (solo nel caso di trapianti o cicatrici post operatorie) per potersi sottoporre al trattamento; sarà cura dell'operatore valutare il caso specifico.

 

AVVERTIRÒ DOLORE DURANTE IL TRATTAMENTO?

Non è un trattamento doloroso e generalmente si avverte un leggero fastidio solo in alcune zone, anche se la percezione del dolore rimane un fenomeno altamente soggettivo e i pazienti con una soglia di dolore estremamente bassa potrebbero avvertire più fastidio di altri, ma non rientra in nessun modo nella sfera del dolore.

 

QUANTO DURA UN TRATTAMENTO DI SMP – TRICOPIGMENTAZIONE?

La durata del trattamento comprende un insieme di fattori, dalla storia clinica del paziente, alla documentazione pre-intervento, dalla nota informativa al tipo di trattamento necessario che varia da caso a caso. Di solito sono necessarie dalle 2 alle 6 ore, molto dipende dall'estensione del diradamento. Chiedi la tua consulenza personalizzata, clicca qui.

 

È NECESSARIO SOTTOPORSI A DEI "RITOCCHI"?

La tricopigmentazione oggi può essere scelta e suggerita con due soluzioni: pigmento permanente o semipermanente bioriassorbibile.

 

  • TRICOPIGMENTAZIONE PERMANENTE:
    garantisce un risultato duraturo e invariato nel tempo (8-10 anni), senza la preoccupazione di rivisitazioni periodiche; tuttavia dopo 5-8 anni dal trattamento potrebbe essere opportuno sottoporsi a una nuova seduta di ripristino in quanto, gli unici fattori che possono diminuire soltanto l'intensità del colore nel tempo, sono quelli legati alle caratteristiche fisiologiche del paziente e quelli ambientali.
  • TRICOPIGMENTAZIONE SEMIPERMANENTE:
    ovvero bioriassorbibile, consente di accedere a un trattamento che, contrariamente al permanente, richiede continue revisioni periodiche annuali, variabili in base a una serie di fattori individuali, quali fagocitosi, esposizioni solari, frequenti bagni in mare e in piscina, sudorazione eccessiva, assunzione orale di farmaci, creme, saponi, etc. tutti elementi che contribuiranno a schiarire precocemente il trattamento.

 

TUTTI POSSONO SOTTOPORSI A UN TRATTAMENTO DI SMP – TRICOPIGMENTAZIONE?

Il trattamento di Scalp Micro Pigmentation – Tricopigmentazione prevede sempre un'attenta analisi della storia clinica del paziente; questo significa che alcune persone potrebbero essere considerate non idonee a causa di particolari fattori clinici.

 

QUANTO COSTA UN TRATTAMENTO DI SMP – TRICOPIGMENTAZIONE?

Il costo dipende dal tipo di trattamento necessario per il vostro caso e dall'estensione dell'area da trattare. Richiedi il tuo preventivo personalizzato, clicca qui.

 

LA SMP-TRICOPIGMENTAZIONE DANNEGGIA I CAPELLI?

I bulbi piliferi già presenti in sede di trattamento non possono subire alcun danno conseguente la Scalp Micro Pigmentation – Tricopigmentazione. Il rilascio di pigmento avviene in uno strato dermico al di sopra del posizionamento anatomico del bulbo pilifero. Generalmente in tutta l'area di trattamento avviene un apporto benefico, poiché l'iperemia, cioè il maggior richiamo di flusso ematico, può migliorare le condizioni di nutrizione di tutti i bulbi piliferi presenti localmente, sia che essi siano in stato di buona salute che in stato di atrofia.

 

VOGLIO SOTTOPORMI A UN AUTOTRAPIANTO DI CAPELLI, RISPETTO ALLA SMP-TRICOPIGMENTAZIONE, COME MI DEVO COMPORTARE?

Il trattamento di Scalp Micro Pigmentation – Tricopigmentazione, può essere eseguito sia prima che dopo un auto-trapianto di capelli. Chi decide di effettuarlo prima di accedere all'auto-trapianto di capelli, dovrà eseguire tutte le sedute programmate e attendere 30 giorni prima di procedere con l'intervento d'innesto. Chi decide di effettuare una Scalp Micro Pigmentation – Tricopigmentazione, dopo l'auto-trapianto di capelli, deve attendere 6 mesi dall'intervento prima di procedere alla pigmentazione del cuoio capelluto e alla copertura delle cicatrici residue.

 

COSA SUCCEDE SE I MIEI CAPELLI DIVENTANO BIANCHI O GRIGIO CHIARO?

Quando e se, fra diversi anni, i vostri capelli superstiti diventeranno brizzolati o bianchi, questi si confonderanno perfettamente con la tricopigmentazione permanente che avrete eseguito in anni precedenti, in quanto il risultato ottenuto rimarrà sempre omogeneo e la colorazione del pigmento nel derma si troverà in un perfetto contesto ottico di sinergia con i vostri capelli, mantenendo integra la copertura della calvizie a qualsiasi età. Tenete sempre presente che il pigmento tenderà a una perdita d'intensità del colore nell'arco degli anni, si genererà quindi uno schiarimento significativo e una naturale integrazione con il vostro invecchiamento fisiologico.